Slide background

“Un vecchio adagio dice che
una visione senza un piano è un sogno
e un piano senza una visione è un incubo:
in Italia siamo riusciti, negli ultimi 20 anni,
a fare entrambe le cose.”

PIETRO COLUCCI

Slide background

“Siamo convinti che un'impresa
che investe correttamente in presidi ambientali
sia, alla fine, meno rischiosa
anche per chi concede credito.”

CITAZIONE DA INTERVISTA A NUOVA FINANZA

Slide background

“L’efficienza energetica è un tema
sul quale il sistema Paese dovrebbe concentrarsi,
avviando le realtà italiane a diventare smart grid.”

DALL'INTERVENTO AL FORUM QUALENERGIA 2015

Slide background

“ Il futuro di tutti passa attraverso
una presa di coscienza consapevole,
la condivisione e la partecipazione
di tutte le parti coinvolte
nel processo energetico dalla produzione
al consumo”.

DALL'INTERVENTO AL FORUM QUALENERGIA 2015

Slide background

“Da imprenditore sono abituato a essere pragmatico, ma sono anche sostanzialmente un sognatore.
E questo mi è servito.
Una visione di scenario proiettata verso un futuro diverso e la capacità di immaginare che il cambiamento sia un’opzione possibile,
nonostante i forti interessi economici coinvolti,
sono requisiti indispensabili
per operare nella green economy.”

CITAZIONE DA INTERVISTA A BUSINESS PEOPLE

In questa sezione sono riportati gli articoli riguardanti Pietro Colucci pubblicati sulle testate nazionali, internazionali e locali.
Gli articoli sono navigabili attraverso la selezione della testata giornalistica oppure selezionando il tag di riferimento, personalizzando il proprio percorso di lettura.

Sole 24Ore 09/10/2008  - KSchiapparelli 1824 entrerà nel settore delle energie rinnovabili, attraverso una sub holding attiva nei settori degli impianti fotovoltaici, etìlici, a biomasse e biogas. Lo prevede il piano industriale perii periodo 2009-2013, approvato ieri dal consiglio di amministrazione. Gli investimenti cumulati previsti per la realizzazione e gestione degli impianti ammontano a circa 900 milioni di euro. Per sostenere lo sviluppo del settore sono previsti un aumento di capitale e l’ingresso di investitori di minoranza nei singoli progetti.

Con il piano industriale è stata decisa anche la ristrutturazione delleattività nel portafoglio della cosmesi e inquello della nutrizione. La società ha inoltre deliberato la cessione prosoluto del crediti» vantato nei confronti di Sofìpar, per un corrispettivo di4,4 milioni di euro. La decisione di entrare nel business delleeneryie rinnovabili e stata presa considerando le prospettive di crescita del settore le competenze distintive del nuovo management. Il piano industriale prevede quindi di reperire e sviluppare progetti con risorse interne e l’acquisto di progetti autorizzati o di impianti in esercizio. L’obiettivo è di installare nel periodi» di pianti, prevalentemente in Italia, una potenza pari a oltre 450 megawatt con una produzione di energia elettrica di oltre 1.000 GWh.